Percorso delle lucciole

Promotori:

Tag: percorsi/itinerari natura

Condividi su

Pochi sanno che a poca distanza dal centro storico e con un pizzico di fortuna, nelle sere di primavera, possibile osservare le lucciole.

Per la magia che evocano le migliaia di lucciole che illuminano il percorso. Per gli odori tipici della primavera inoltrata, per il ritorno ad una dimensione fanciullesca che solo le avventure in mezzo ai prati e campi sanno donare.

Quando fa buio.

Da met maggio a inizio giugno.

Il buio, non ci sono bagni, bisogna fare attenzione. La salita abbastanza ripida nell'ultimo pezzo prima di arrivare al piazzale.

Per vedere le lucciole necessario il buio. Portare comunque una torcia o usare la luce del telefonino mentre si cammina, per evitare di inciampare. Poi spegnere la luce quando ci si ferma nel punto dove c' la maggior concentrazione di lucciole.

Curiosi, amanti della natura, famiglie con bambini, persone romatiche.

Ci sono sentieri alberati e anche sentieri che fiancheggiano campi agricoli. Salendo verso la Basilica della Madonna del Monte si arriva al piazzale di via Celincordia e da l si pu ammirare un bellissmo panorama sulla citt, con la Rocca Malatestiana, il Duomo, i campanili delle chiese, i Cappuccini, il colle Garampo, Bertinoro.

Condividi #cesenadavivere